X


NOTIZIE E NOVITA'

Le News - Novita' in materia di condominio

RESTA INFORMATO


Non è necessario il consenso dei condomini per installare un sistema di videosorveglianza nelle parti comuni di un condominio al fine di garantire la sicurezza e la tutela delle persone e dei beni

La recente sentenza della Corte di Giustizia Ue Caso C-708/18, nel caso di specie la Corte ha ritenuto che l’istallazione del sistema di videosorveglianza rispondeva ad un legittimo interesse del titolare, e cioé che l’interesse perseguito dal titolare con l’installazione delle telecamere ( per la protezione dei beni), è suscettibile di essere qualificato come “legittimo interesse” ai sensi dell’articolo 6 del nuovo Regolamento Europeo GDPR. ...


NUOVO UFFICIO A CASTENASO

NUOVO UFFICIO A CASTENASO : DAL 21 OTTOBRE VENITE A TROVARCI IN VIA A. VOLTA 3 A CASTENASO!!! COME ARRIVARE:   Dal Centro di Castenaso: Procedere in via del Frullo e svoltare a sinistra sulla via L. Da Vinci, prendere la prima a destra e svoltare alla prima a sinistra in via A. Volta.   Da Bologna: Da Via Del Frullo svoltare a destra in via Leonardo da Vinci e, all'altezza dei civici 30-36, svoltare a destra in via A. Volta.   Tutti gli altri recapiti ...


IL SOVRAINDEBITAMENTO IN CONDOMINIO

Per sovraindebitamento si intende (ai sensi della nuova normativa della legge n.3/2012) "la situazione di perdurante squilibrio tra le obblgiazioni assunte e il patrimonio prontamente liquidabile per farne fronte". Che determini l'incapacità di adempiere le proprie obbligazioni. Le persone in grande difficoltà economica potranno quindi rivolgersi da ora in avanti a questa procedura per potere ristrutturare il loro debito e riuscire ad adempiere (con adeguata dilazione) ...


NUOVA PORTA DI ACCESSO PRIVATA SUL VANO SCALE DEL CONDOMINIO

E' necessaria l'autorizzazione dell'assemblea condominiale per l'apertura di una porta di accesso all'appartamento, posta sul pianerottolo condominiale? La risposta è NO, in quanto tale intervento rientra nella previsione dell'articolo 1102 del codice civile in quanto ciascun condomino puo' servirsi della cosa comune purché non ne alteri la destinazione d'uso e non ne impedisca il pari uso agli altri. Si tenga inoltre conto che potrebbe essere contestata ...


CASO DI LOCAZIONE SEGUITO SEPARAZIONE: A CHI SPETTANO LE SPESE

In caso di separazione tra coniugi è possibile la fattispecie in cui un coniuge può essere obbligato a pagare le spese del canone di locazione per la casa coniugale in cui resta a vivere l'altro coniuge. Per approfondimenti leggere la sentenza del Tribunale Castrovillari n. 1000 del 09-11-2018. Cordiali saluti Lo Staff Studio Associato Logicond


LA TRASFORMAZIONE DI GIARDINO IN UN PARCHEGGIO COSTITUISCE INNOVAZIONE?

Nel caso in cui la compagine condominiale decidesse di trasformare il giardino comune in parcheggio, visto l'evidente cambio di destinazione dell'area in oggetto, si applicherebbe senza dubbio gli articoli l'innovazione: Art.1120. "I condomini, con la maggioranza indicata dal quinto comma dell'articolo 1136, possono disporre tutte le innovazioni dirette al miglioramento o all'uso più comodo o al maggior rendimento delle cose comuni.I condomini, con la maggioranza ...


FINISCE LA TOLLERANZA

Da fine Maggio di quest'anno è scaduto il cosiddetto periodo di tolleranza previsto dal Decreto Legislativo n. 101/2018 rigurdante la nuovanormativa sulla Privacy che comprende anche il Condominio. Da adesso sono quindi applicabili le pesantissime sanzioni economiche che il Garante Privacy può comminare agli studi di amministrazione che dovessero essere trovati impreparati in materia e che non hanno adempiuto agli obblighi che di seguito brevemente riepiloghiamo: 1) Aggiornamento ...


Cos'è il SOLAIO INTERPIANO E CHI DEVE PAGARE LE SPESE?

Trattasi della parte strutturale di un edificio che funge da soffitto per il piano sottostante, e da pavimento per quello soprastante. Il suo scopo è di separare due piani, tipicamente tra due appartamenti. Se non previsto diversamente il solaio interpiano è di proprietà comune tra i due appartamenti, come stabilita dall'art. 1125 del codice civile e pertanto le spese relative vanno suddivise equamente tra gli stessi. E' bene inoltre precisare che soltanto le parti ...


Impianti elettrici in condominio

Impianti elettrici in condominio Ogni condominio ha almeno un impianto elettrico, e la maggior parte ne ha molteplici: luci scale, cancello motorizzato, ascensori, pompe sommerse, ... Per evitare i rischi (che possono essere mortali) di contatto diretto o indiretto è obbligatoria l'installazione dell'interuttore differenziale e dell'impianto di messa a terra (DM 37/2008) che scongiurano tali drammatici eventi. Nel condominio è bene verificare che tali sicurezze esistano ...


LE RESPONSABILITA' IN CASO DI CADUTA ALBERI IN CONDOMINIO

Quali responsabilità in caso di caduta di un albero posto in un'area comune? Ai sensi dell'articolo 1130 del codice civile, l'amministratore deve compiere gli atti conservativi relativi alle parti comuni. In questo caso si dovrà poi dimostrare che sia stato eseguito un corretto monitoraggio (da parte di un agronomo) o almeno che sia stata effettuata la manutenzione (giardiniere). In alternativa bisognerà dimostrare il caso eccezionale (tromba d'aria, ...) ...

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI?

Il nostro staff è a tua completa disposizione per qualsiasi informazione. Compila il modulo e verrai ricontattato.

  Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. 196/03 e D.Lgs. 101/2018. Leggi informativa completa