X


Video-assemblea condominiale: le linee-guida.

Video-assemblea condominiale: le linee-guida.

L'avvento della pandemia ha portato un inevitabile distanziamento sociale che colmiamo quotidianamente con la nostra presenza on-line.

Le assemblee condominiali non sono state da meno, e così a fine 2020 è stata approvata una legge che sancisce la validità di video-assemblee (legge 159/2020).

Le regole da rispettare affinchè la tele-assemblea risulti valida prevedono:

l'autorizzazione della maggioranza dei condomini per poter convocare, da parte dell'amministratore, l'assemblea in questa modalità, oppure in alternativa è possibile integrare il regolamento condominiale sempre con un passaggio assembleare; la possibilità per tutti i condomini di partecipare (il possesso di una connessione internet quindi);  l’assemblea deve essere convocata comunque in un luogo fisico che va indicato nell’avviso di convocazione (solitamente lo studio dell'amministratore); compito dell’amministratore è sempre e comunque quello di tutelare il dibattito e l’esito delle votazioni mantenendo un atteggiamento equo e dando spazio a tutti i condòmini per eventuali interventi.

Contatti

Il nostro staff è a tua completa disposizione per qualsiasi informazione. Compila il modulo e verrai ricontattato.

  Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti del D.Lgs. 196/03 e D.Lgs. 101/2018. Leggi informativa completa