IN CASO DI COMPRAVENDITA NEL CORSO DELL'ANNO, CHI DEVE ESSERE INVITATO ALL'ASSEMBLEA CONDOMINIALE PER L'APPROVAZIONE DEL RENDICONTO ANNUALE? IL VECCHIO O NUOVO PROPRIETARIO?

La convocazione e la presenza all'assemblea di condominio è richiesta al nuovo condòmino, e solo lui potrà esprimere il diritto di voto in materia.

La ragione è molto semplice: con il trasferimento di proprietà dell'unità immobiliare, si trasferisce anche la qualità di condòmino, in capo all'acquirente, e, contestualmente, la perdita della stessa da parte del venditore.

Eventuali questioni fra compratore e venditore non devono coinvolgere il rapporto con il condominio.

In questi termini si è espressa la Corte di Cassazione Civile con sentenza n.23345 del 2008.

 

Cordiali saluti

GRUPPO LOGICOND

Zoe Web Solutions

Realizzazione Sito Web e Posizionamento sui Motori di Ricerca powered by Zoe Web Agency - Friends