COS'E' UNA SOCIETA' DI LETTURA PER L'ACQUA IN CONDOMINIO?

COS'E' UNA SOCIETA' DI LETTURA PER L'ACQUA IN CONDOMINIO?

       Società di lettura per l'Acqua in condominio... Cos'è?


In ogni condominio è presente un solo contatore generale di proprietà dell'Ente Erogatore (H.E.R.A.), che registra complessivamente i consumi di acqua potabile di tutti gli appartamenti. In ciascun appartamento sono presenti e i contatori individuali (divisionali), i quali vengono installati al servizio del singolo appartamento, a cura e spese degli utenti, che ne sono proprietari e responsabili.

Le possibilità del condominio per la suddivisione delle spese dell'acqua sono due:

  1. Affidare l'incarico di leggere i contatori divisionali dall'amministratore una volta all'anno ed effettuare la ripartizione della spesa così rilevata.

  2. Affidare l'incarico della lettura dei contatori ad una “società di lettura” ( come ad esempio LIRA, LEMCA, SILCA, ELCA, etc.), che effettuerà letture periodiche (generalmente trimestrali).

     

                                              ---- Ma perché dovrei affidare l'incarico ad una società esterna? ---

I vantaggi principali dell'affidamento dell'incarico ad una società di lettura sono due:

  1. L'accuratezza nelle letture dei contatori periodicamente evita inutili contenziosi e garantisce l'immediato intervento in caso di perdite.

  2. Le bollette dei singoli utenti riportano l'esatta spesa dovuta, in base al numero di residenti e suddivisa in base alle fasce tariffarie di HERA.


 

                                ---- Come capire se c'è già un incarico ad una società di lettura dei contatori? ---

E' molto semplice: si riconosce dalle bollette dell'acqua di H.E.R.A. , in cui nel dettaglio (che si trova solitamente a pag.3 in basso a sinistra) viene riportata l'indicazione del nome della società di lettura ( come ad esempio LIRA, LEMCA, SILCA, ELCA, etc.) e la scritta COPIA CONFORME.


 

                                                 ---- Nel mio appartamento non c'e' il contatore divisionale ---

Se l'appartamento è sprovvisto di contatore divisionale è obbligatorio provvedere all'installazione. Tuttavia in alcuni vecchie palazzine in cui non ci sono installati i contatori individuali in alcun appartamento, la suddivisione delle spese viene effettuata in base ai millesimi generali oppure in base al numero degli abitanti. Di questi due criteri consuetudinari il primo è sicuramente il più corretto, come statuito dalla sentenza n. 17557 della Corte di Cassazione del 01-08-2014.

 

 

Cordiali Saluti,

Lo staff

STUDIO ASSOCIATO LOGICOND

Contattaci Subito

Risponderemo alla Tua mail il prima possibile

News